copertinarecconi

Luciano Re Cecconi: lo scherzo mortale

Il nome di Luciano Re Cecconi è rimasto impresso nella memoria degli italiani non grazie alle sue gesta sportive ma a causa delle circostanze in cui è morto. Centrocampista della Lazio del primo Scudetto, Re Cecconi era rimasto uno degli ultimi superstiti di quella squadra meravigliosa che nel 1974 sorprese l’Italia intera realizzando un’impresa straordinaria. Idolo dei tifosi biancocelesti, in quel maledetto Gennaio 1977 stava recuperando da un infortunio che lo aveva costretto a mordere il freno per diversi mesi. Giovanni Scarlata ci racconta di cosa accadde in una fredda sera d’inverno, di come un campione amato dai tifosi e sempre pronto alla battuta di spirito venne ucciso all’interno di una gioielleria per quello che è passato nell’opinione pubblica come uno scherzo finito male.

copertinamajorana

Ettore Majorana: la scomparsa del secolo

La sua scomparsa improvvisa sconvolse l’Italia fascista. Ettore Majorana, l’allievo prediletto di Enrico Fermi, uno degli scienziati più brillanti del mondo sparì senza lasciare traccia dando origine ad un mistero ancora oggi irrisolto. Schivo e introverso per natura, il fisico di origine siciliana dopo un viaggio nella Germania nazista divenne un eremita. Nessuno seppe mai cosa lo turbò tanto da spingerlo a chiudersi ancora di più in se stesso e ad annunciare di volersi suicidare ad amici e famigliari. Giovanni Scarlata ci racconta la fine di una delle menti più dotate e allo stesso tempo più fragili della storia d’Italia, un uomo il cui genio lo avrebbe iscritto di diritto nella cerchia dei più grandi scienziati di sempre ma che fu sopraffatto dalla vita e dai fantasmi della sua mente.

copertinasuperman

Christopher Reeve: dal cielo alla carrozzina rimanendo Superman

Christopher Reeve, il primo e iconico Superman della storia del cinema. Grazie alla sua interpretazione nel primo ciclo dei film sull’eroe della Dc Comics Reeve raggiunse una fama planetaria ma non riuscì a goderne appieno: durante una gara equestre, a causa di una caduta rimase paralizzato dal collo in giù. Chiunque si sarebbe abbattuto ma non lui che dedicò il resto della sua vita a battersi per i diritti dei disabili, a finanziare la ricerca e a infondere speranza nei meno fortunati. In questo episodio di “30 storie: a un passo dalla gloria” Giovanni Scarlata racconta di un uomo che, dopo aver recitato la parte del supereroe. finì per diventarlo nella vita reale.

copertinaines

Inés de Castro: l’amore vendicato

La storia di Inés e Pietro avrebbe tutto per essere considerata il classico cliché del colpo di fulmine: s’incontrano, si piacciono e si amano per tutta la vita. Peccato però che questo incontro avvenga al matrimonio di Pietro con un’altra donna e che Inés fosse la dama di compagnia di quest’ultima. Amante, moglie, madre: Inés de Castro è stata questo e tanto altro ancora. A causa del suo assassinio il Portogallo rischiò di autodistruggersi in una guerra civile che vide un padre e un figlio cercare di annientarsi.
Giovanni Scarlata ci racconta una storia d’amore nella quale il “vissero felici e contenti” ha un finale decisamente diverso dal solito.

copertinamonzon

Carlos Monzon: la belva con i guantoni

Nel corso della sua carriera da pugile Carlos Monzon è riuscito a battere chiunque si trovasse di fronte. Grazie alla boxe è riuscito ad affrancarsi dalla povertà e a scrivere il proprio nome negli annali in maniera indelebile. Sembrava una favola: il ragazzo che ha conosciuto la fame si fa strada fino ad arrivare in cima al mondo e tutto grazie alla sua forza di volontà e al suo spirito di sacrificio. Ma questa non si trattava di una favola e il ruolo dell’eroe mal si adattava a Monzon. Giovanni Scarlata ci racconta la discesa all’inferno di uno dei pugili più forti di sempre, di come fu capace di difendere per 14 volte il titolo di Campione del Mondo e di come venne sconfitto dall’unico in grado di batterlo: se stesso. Dall’incontro per il titolo contro Nino Benvenuti alla condanna per omicidio della moglie Alicia, la parabola di Carlos Monzon non poteva essere più tragica.

copertina-shum

Michael Schumacher: più veloce della morte

Durante tutta la sua carriera Michael Schumacher ha fatto la storia della Formula 1. Capace di battere record che sembravano inattaccabili, il pilota tedesco ha  spinto l’asticella sempre più in alto, senza mai porsi limiti e  avendo solo un unico obiettivo: vincere ad ogni costo. Giovanni Scarlata ci racconta l’epopea dell’uomo che fece ritrovare entusiasmo ai tifosi della Ferrari dopo anni di delusioni. il percorso che lo portò da essere un pilota di kart come tanti ad uno dei più grandi di sempre e il terribile incidente sciistico che quasi gli costò la vita.

copertina-tesla

Nikola Tesla: il padre del XX secolo

Nikola Tesla è stata una delle più grandi menti della storia dell’umanità. Eccentrico e geniale, credeva fermamente che la scienza potesse e dovesse essere messa al servizio dell’umanità per permetterle di raggiungere il pieno potenziale. Questa sua visione trovò un formidabile avversario in un altro genio suo contemporaneo: Thomas Edison. Giovanni Scarlata racconta la vita e le fragilità di un uomo che ha dato tutto al mondo senza mai ottenere il giusto merito.

copertinaclinton

Hillary Clinton: l’incrollabile

Hillary Clinton, a suo modo, ha segnato un’intera epoca della politica americana. Personaggio di grande competenza e determinazione, ha saputo affrontare tutti gli ostacoli che la vita le ha messo davanti senza mai perdere di vista il suo obiettivo, senza mai mollare di un centimetro. Giovanni Scarlata ci racconta l’ascesa e le sconfitte di una donna capace di resistere a scandali coniugali, inchieste dell’Fbi e persino ad una campagna elettorale contro Trump, una donna che aveva tutto per poter scrivere la storia ma si è fermata a un passo dalla gloria.

30-storie-salgari

Emilio Salgari: lo scrittore spezzato

Emilio Salgari è uno degli scrittori più famosi della letteratura italiana. Grazie ai suoi romanzi e ai suoi leggendari personaggi, milioni di lettori hanno potuto immergersi in luoghi e culture esotiche e vivere avventure mozzafiato.

Il creatore di Sandokan però era un uomo profondamente infelice. Benedetto con talento e capacità narrative fuori dal comune Salgari era una di quelle persone incapaci di venire a patti con la vita.

Giovanni Scarlata ci porta dentro alle fragilità della mente del celebre scrittore che, in una mattina di fine aprile, spezzò la sua penna per sempre.

copertinatiberio

Vincenzo Tiberio: lo scienziato ignorato

Grazie alla sua capacità di osservazione, Vincenzo Tiberio era riuscito a creare un prototipo di antibiotico decenni prima che venisse inventata la penicillina. La sua scoperta, in un’epoca in cui anche una semplice infezione poteva costare la vita venne però totalmente ignorata e lui fu deriso dal mondo accademico. Giovanni Scarlata ci racconta la storia di un genio che pur avendo dedicato la sua vita a migliorare la condizione umana non ha ricevuto il successo che avrebbe potuto e dovuto ottenere.

Musica
Big Rock by Kevin MacLeod
Link: https://filmmusic.io/song/3436-big-rock
License: http://creativecommons.org/licenses/by/4.0/