copertinamonzon

Carlos Monzon: la belva con i guantoni

Nel corso della sua carriera da pugile Carlos Monzon è riuscito a battere chiunque si trovasse di fronte. Grazie alla boxe è riuscito ad affrancarsi dalla povertà e a scrivere il proprio nome negli annali in maniera indelebile. Sembrava una favola: il ragazzo che ha conosciuto la fame si fa strada fino ad arrivare in cima al mondo e tutto grazie alla sua forza di volontà e al suo spirito di sacrificio. Ma questa non si trattava di una favola e il ruolo dell’eroe mal si adattava a Monzon. Giovanni Scarlata ci racconta la discesa all’inferno di uno dei pugili più forti di sempre, di come fu capace di difendere per 14 volte il titolo di Campione del Mondo e di come venne sconfitto dall’unico in grado di batterlo: se stesso. Dall’incontro per il titolo contro Nino Benvenuti alla condanna per omicidio della moglie Alicia, la parabola di Carlos Monzon non poteva essere più tragica.